logo del progetto letturaPROGETTO LETTURA

ORA SEI IN: Home page - POF - Progetti - Progetto lettura - Il progetto

IL PROGETTO

premessa | finalità | obiettivi | organizzazione | attuazione | percorsi | valutazione

UN LIBRO PER AMICO
anno scolastico 2008-2009

un libro per amicoREFERENTE DEL PROGETTO
INSEGNANTE GIUSEPPINA D'ANGELO

Premessa
Tra gli obiettivi principali della scuola dell'obbligo vi è quello di fornire gli strumenti per comprendere, a vari livelli, un'opera letteraria o un libro di divulgazione scientifica.
Ma la capacità di leggere non è né innata né connaturata alla natura umana, anche se in essa si trovano le condizioni e i mezzi per svilupparsi.
Sviluppare questa capacità, soprattutto nel lettore che non si sente incline alla lettura, è compito dell'educatore, chiamato a studiare i modi per formarla attraverso sistemi che evitino il rifiuto di tutto ciò che è carta stampata.
Attività culturali di ogni tipo hanno ottenuto l'avvicinamento al libro da parte di quei ragazzi che hanno già un'inclinazione a leggere.
Ma il ragazzo che rifiuta la lettura, poiché in nessun momento ha sentito la curiosità per un libro, non è stato conquistato da tali procedimenti.
É fondamentale far scaturire tale curiosità e l'amore per il libro ancora prima che il bambino impari la tecnica della lettura, tale azione deve essere svolta dalla famiglia e anche dalla scuola materna.
Gli insegnanti della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo "Antonio Gramsci" di Lodi Vecchio intendono programmare e attuare, nell'anno scolastico 2008-2009, una serie di attività volte a promuovere, consolidare, potenziare e sviluppare l'amore per la lettura.
Per far scaturire un autentico amore per il libro e per la lettura, è indispensabile che le motivazioni e le spinte si sviluppino su un vissuto emozionale positivo, mediante il quale la lettura, da un fatto meccanico, si trasformi in un gioco divertente, creativo e coinvolgente.
Occorre quindi trasformare la lettura da richiesta, anche pressante, fatta agli alunni, in un'interessante offerta e considerarla momento essenziale della programmazione didattica.
La lettura non sarà offerta come un fatto isolato, bensì come un insieme ricco di esperienze positive e significative, di possibilità creative ed espressive in cui il risultato finale non sarà una semplice fruizione passiva, ma un vissuto attivo e coinvolgente.  Tali proposte e attività attiveranno e svilupperanno tre elementi base per la mente: l'identificazione, l'immaginazione e il fantasticare.
Inoltre saranno l'occasione per l'esercizio delle doti migliori di intelligenza, sensibilità e creatività.

torna su

Finalità educative e formative

  • Promuovere un atteggiamento positivo nei confronti della lettura
  • Favorire l'avvicinamento affettivo ed emozionale del bambino al libro
  • Fornire al bambino le competenze necessarie per realizzare un rapporto attivo-creativo e costruttivo con il libro
  • Educare all'ascolto e alla comunicazione con gli altri
  • Favorire l'accettazione e il rispetto delle culture "altre" considerate fonte di arricchimento

torna su

Obiettivi misurabili

  • Trasmettere il piacere della lettura
  • Favorire una circolarità fra libro, mondo e costruzione della persona
  • Educare all'ascolto e alla convivenza
  • Scoprire il linguaggio visivo
  • Illustrare i valori della pace e della solidarietà, i diritti dei popoli, dell'uomo e del bambino attraverso le storie
  • Favorire gli scambi di idee fra lettori di età e di culture diverse
  • Mettere in evidenza la varietà e la ricchezza delle culture presenti nella società attuale, a cominciare dagli aspetti concreti della vita quotidiana (cibo e alimentazione, giochi, lingue e scritture, musiche e poesie, feste e usanze religiose)
  • Fornire ai bambini strumenti di conoscenza e di lettura, anche visiva, del mondo contemporaneo e in particolare delle culture “altre” storicamente presenti nella nostra società, oppure legate alla presenza degli immigrati
  • Esplorare le potenzialità di una storia attraverso il gioco
  • Favorire gli scambi di idee fra lettori di età e di culture diverse
  • Creare materiali originali, sperimentando tecniche diverse
  • Favorire un rapporto completo con il territorio e la sua storia
  • Scoprire le risorse del territorio

torna su

Organizzazione e articolazione delle attività

  • Lettura, da parte delle insegnanti o individuale, di libri presi in prestito dalla biblioteca scolastica
  • Potenziamento della dotazione libraria della biblioteca scolastica della scuola elementare
  • Attivazione del prestito librario
  • Presentazione delle novità librarie della biblioteca scolastica
  • Collaborazione con la biblioteca comunale
  • 12 ^ edizione della Mostra –mercato del libro: “ IL CERCALIBRO” che si terrà, presso la scuola primaria nei giorni 25-26-27-28 Novembre 2008.
  • Attività di animazione alla lettura seguendo il percorso "LEGGERE IL MONDO" e "STORIE MUSICALI" attraverso:
    • la costruzione di semplici pagine e libri animati
    • la realizzazione di libri illustrati
    • i giochi con le parole, le storie e le figure
    • la drammatizzazione delle storie lette
    • Incontro con l'autore: ANGELO PETROSINO
    • Incontro con l'autore: MICHEL KOFFI
    • Giornata mondiale del libro: 23 aprile 2009
    • Concorso lettura a voce alta: 4^ edizione

torna su

Modalità di attuazione

  1. Le varie attività elencate in questo progetto saranno realizzate nel corso di tutto l'anno scolastico 2008-2009
  2. Potenziamento della biblioteca scolastica. I nuovi acquisti dei libri saranno effettuati nel secondo quadrimestre
  3. Aderiranno al progetto tutte le classi della scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado

torna su

Percorsi didattici

Percorsi didattici
CLASSE TEMATICHE ATTIVITA’ TEMPI

1^A
1^B
1^C

Promozione alla lettura: alla scoperta della biblioteca!

 

  • La biblioteca intesa come laboratorio didattico-manipolativo-creativo:
    • il piacere di ascoltare l’adulto che legge e racconta
    • il piacere di guardare le figure
    • il piacere di costruire pagine animate (pop-up)
    • il piacere di giocare con le parole, le storie e le figure
    • il piacere di drammatizzare
1°quadrimestre

 

“Leggere il mondo”: racconti del mondo africano

Incontro con il “Griot : Michel Koffi

  • Lettura da parte dell'insegnante di una fiaba
  • Riproduzione grafico-pittorica del protagonista, dei personaggi principali e dell'ambiente della fiaba
  • Costruzione di pagine animate
  • Drammatizzazione della fiaba, con i ritmi e i suoni dell'Africa
  • Giochi con i personaggi della fiaba
2°quadrimestre

2^A
2^B
2^C

Promozione alla lettura: alla scoperta della biblioteca!

 

  • La biblioteca intesa come laboratorio didattico-manipolativo-creativo:
    • il piacere di ascoltare l'adulto che legge e racconta
    • il piacere di guardare le figure
    • il piacere di costruire pagine animate (pop-up)
    • il piacere di giocare con le parole, le storie e le figure
    • il piacere di drammatizzare
1°quadrimestre

 

“Leggere il mondo”: racconti del mondo africano

Incontro con il “Griot : Michel Koffi

  • Lettura da parte dell'insegnante di una fiaba
  • Riproduzione grafico-pittorica del protagonista, dei personaggi principali e dell'ambiente della fiaba
  • Costruzione di pagine animate
  • Drammatizzazione della fiaba, con i ritmi e i suoni dell'Africa
  • Giochi con i personaggi della fiaba
2°quadrimestre

3^A
3^B
3^C

Promozione alla lettura: alla scoperta della biblioteca!
  • La biblioteca intesa come laboratorio didattico-manipolativo-creativo:
    • il piacere di ascoltare l'adulto che legge e racconta
    • il piacere di guardare le figure
    • il piacere di costruire pagine animate
    • il piacere di giocare con le parole, le storie e le figure
    • il piacere di drammatizzare
1°quadrimestre

“ Leggere il mondo”:
i Miti e
le Leggende

 

Incontro con l’autore: Angelo Petrosino

  • Lettura da parte dell'insegnante di miti e leggende
  • Analisi degli elementi del racconto mitologico e leggendario: personaggi, luoghi, tempo, simboli, fenomeni naturali
  • Riproduzione grafico-pittorica del protagonista, dei personaggi principali e degli ambienti del mito e della leggenda
  • Drammatizzazione
  • Giochi con i personaggi
  • Lettura di libri dell'autore della serie: "VALENTINA"
  • Analisi dei personaggi principali, degli ambienti
  • Riproduzione grafico-pittorica del protagonista, dei personaggi principali e degli ambienti
  • Intervista all'autore: domande, curiosità, aneddoti …
  • Considerazioni sull'incontro
2°quadrimestre

4^A
4^B
4^C
4^D

Promozione alla lettura: alla scoperta della biblioteca!
  • La biblioteca intesa come laboratorio didattico, manipolativo-creativo:
    • il piacere di ascoltare l'adulto che legge e racconta
    • il piacere di costruire pagine animate (pop-up)
    • il piacere di giocare con le parole, le storie e le figure
    • il piacere di drammatizzare
Anno scolastico

“ Leggere il mondo”:
Lettura del libro
“ Il giro del mondo in ottanta giorni”

 

 

Incontro con l’autore: Angelo Petrosino

  • Lettura da parte dell'insegnante e individuale del libro
  • Riproduzione grafico-pittorica del protagonista, dei personaggi principali e dell'ambiente del racconto
  • Drammatizzazione del racconto
  • Giochi con i personaggi del racconto
  • Lettura di libri dell'autore della serie: "VALENTINA"
  • Analisi dei personaggi principali, degli ambienti
  • Riproduzione grafico-pittorica del protagonista, dei personaggi principali e degli ambienti
  • Intervista all'autore: domande, curiosità, aneddoti …
  • Considerazioni sull'incontro
Anno scolastico

5^A
5^B
5^C

Promozione alla lettura: alla scoperta della biblioteca!
  • Lettura da parte dell'insegnante di miti e leggende
  • Analisi degli elementi del racconto mitologico e leggendario: personaggi, luoghi, tempo, simboli, fenomeni naturali
  • Riproduzione grafico-pittorica del protagonista, dei personaggi principali e degli ambienti del mito e della leggenda
  • Drammatizzazione
  • Giochi con i personaggi
Anno scolastico
Incontro con l’autore: Angelo Petrosino
  • Lettura di libri dell'autore della serie: "VALENTINA"
  • Analisi dei personaggi principali, degli ambienti
  • Riproduzione grafico-pittorica del protagonista, dei personaggi principali e degli ambienti
  • Intervista all'autore: domande, curiosità, aneddoti …
  • Considerazioni sull'incontro
Anno scolastico

torna su

Valutazione
Sarà possibile valutare l'esperienza, attraverso osservazioni sistematiche, prove oggettive e specifiche delle discipline didattiche, da:

  • La sensibilizzazione verso la lettura
  • Il miglioramento della lettura
  • Il livello di interesse verso le attività di animazione alla lettura
  • La soddisfazione nel creare pagine animate per libri
  • La frequenza delle classi alla biblioteca per il prestito librario
  • Il numero degli alunni partecipanti alla mostra del libro
  • La partecipazione attiva e l'interesse all'incontro con l'autore
  • La partecipazione e il coinvolgimento alla giornata mondiale del libro
  • La partecipazione al concorso "lettura a voce alta"

torna alla pagina dei progetti